dispositivo sanitario

dispositivo sanitario
dispositivo sanitario

dispositivo sanitario medico

Dispositivo sanitario materassi, i materassi posso essere Dispositivi Medici classificati in categoria 1, perché conformi agli standard richiesti dalle Direttive Europee 93/42/CEE e D.L. 24 febbraio 1997 – n. 46 (concernente i dispositivi medici) e 2001/95/ CE e D.L. 21 Maggio 2004 – n.1 72 (concernente la sicurezza generale dei prodotti immessi sul mercato).

Saturimetro Pulsossimetro da dito prezzo outlet

Gli acquisti di un dispositivo medico di Classe 1 (con marcatura di legge), permette di beneficiare in fase di acquisto della detrazione di imposta per spese sanitarie regolata dall’art. 15 comma 1, lettera C del TUIR, questo tipo di particolare materasso, consente di “ammortizzare” la spesa sostenuta per l’acquisto, potrà essere detratta come spesa sanitaria per un ammontare pari al 19% (per la parte che supera la franchigia di € 129,11 da applicarsi sull’ammontare complessivo di tutte le spese sanitarie sostenute) nella dichiarazione dei redditi.

dispositivo sanitario medico detraibile nella dichiarazione dei redditi

Per usufruire di tale detrazione, è necessario fornire la documentazione richiesta ai sensi di legge:

-Prescrizione su carta intestata del medico curante, attestante la necessità dell’utilizzo dei prodotti sopra indicati.

-Fattura intestata al contribuente cui si riferisce la spesa o scontrino fiscale contenente i dati: natura, qualità e quantità dei beni acquistati e codice fiscale del destinatario.

ATTENZIONE

Asus UX310UQ-FC380T Notebook da 13.3″, i7-7500U, RAM 8 GB, SDD 512 GB, NVidia GeForce GT940MX [Layout Italiano]

Il presupposto per la detrazione delle spese sostenute, deve essere riconducibile ad una patologia COMPROVATA dalla prescrizione medica e attestante la necessità per la quale la spesa si è resa necessaria.

Per l’acquisto dei materassi classificati nella categoria medica dei dispositivi avente diritto detrazione, deve sussistere una correlazione tra la patologia del contribuente e il prodotto stesso, il dispositivo sanitario deve essere inserito nell’elenco 2 del D.M. n.332 del 27 agosto 1999, emanato dal Ministero della Sanità.

  • 6th mar, 2015